COME VESTIRE DI BIANCO SENZA SEMBRARE UN GELATAIO: Speciale Celacena

Vorrei iniziare scusandomi con tutti i gelatai in ascolto: io vi adoro (sì, anche in inverno), ma avevo bisogno di un luogo comune da cui partire…e poi avevo già scomodato il mio abito da sposa per l’articolo wedding style.
Vengo in pace.

Veniamo a noi: a chi piacciono le feste a tema?

A me un sacco, perché sono divertenti e ti permettono di uscire dalla tua comfort zone.
Un esempio da 2 soldi? Halloween, ma anche Carnevale; o magari una festa di compleanno ispirata ad una particolare epoca storica o ad un genere musicale…
Le ispirazioni sono infinite, sky is the limit.

Tuttavia c’è anche chi le odia. Per un motivo legittimo, ovvero lo sbattimento di trovare qualcosa di adatto per l’occasione. Solo il pensiero di dover uscire dal seminato diventa agghiacciante…

Poiché sono fermamente convinta che la moda non solo venga in pace, ma sia anche divertente e terapeutica, eccomi qui con nuovo post di fashion style #AnsiaFree.

Per l’occasione ho deciso di puntare i riflettori sulla festa a tema più gettonata degli ultimi tempi: la cena in bianco!

-sì, ma quando vuoi che mi capiti di andare ad una cena in bianco!??

GIOVEDI’ 21 GIUGNO, BRESCIA.
Seriamente, vi aspettiamo.

Rinominata Celacena, la cena in bianco bresciana (Convivio urbano) è pronta a rapire nuovamente la città per una notte di magia.

Fonte: ASborsoni

Il format resta lo stesso,
“un incontro anticonvenzionale e fugace in un luogo – una piazza, un cortile, una strada – che resta segreto fino a 24 ore prima dell’evento. Nell’outfit e nell’allestimento, gli ospiti devono interpretare un tema e un colore in modo personale e creativo.”
mentre il tema 2018 è….WHITE PAINTING.

Che ne dite quindi di conservare le scorte d’ansia per lo svelamento della location?

Al FASHION ci pensiamo noi: ecco qualche consiglio utile per adattare il tema alla vostra personalità!

DRAMA QUEEN

Hello sisters! Se il motto “Go big or go home” ve lo tatuereste anche in fronte, questa è la sezione per voi. Grandi personalità talvolta richiedono abiti altrettanto appariscenti, tuttavia ricordate che il vero pubblico siete voi: indossate ciò che vi rispecchia, ma vestitevi per voi stesse prima di tutto. Quando si è a proprio agio, ciò che s’indossa risalta 1000 volte di più!

Dunque cosa scegliere? Per un look più sofisticato meglio optare per un’unica tonalità di bianco (fa più chic tendenzialmente), quindi abito lungo, tuta oppure un coordinato. Consiglio pratico: evitate il tacco, a meno che non sia comodo (tacco largo/ zeppa); è la scelta più democratica per le vostre caviglie.

Ecco qualche spunto:

[look 1: Reformation; look 2-3: House od CB]

CASUAL

 

Comodità prima di tutto, siete la nemesi delle drama queen, ma con uno stile altrettanto interessante. Per voi “la vita è già complicata di per sè, quindi perchè complicare anche il guardaroba?”

Dunque cosa indossare? un abitino minimal oppure una salopette; una semplice t-shirt abbinata ad un pantalone taglio Capri oppure ad una gonna ampia e leggera: mi sento già in vacanza solo a descrivervi!
Il consiglio che vi do’ è date un occhio alle proporzioni, in modo da mettere in risalto i vostri punti di forza e provate a sbilanciarvi un po’ con gli accessori (che vi presento fra poco!).

Ecco qualche spunto:

[Look 1: Sézane; look 2-3 : Fabrique Handemade -Brescia]

FASHIONISTA

Texture diverse, tagli inusuali e accostamenti coraggiosi: nella mia visione siete a metà strada fra i due profili precedenti, “d’impatto, ma senza sforzo”.

Dunque cosa indossare? Abbinate tessuti diversi, scegliendo “qualcosa di comodo e semplice” da abbinare a qualcosa che attiri l’attenzione: l’effetto vi stupirà. Siate creative!
Un esempio?
Perché non abbinare un top in crochet ad un leggerissimo pantalone palazzo? Io mi sono letteralmente innamorata dei top crochet di Laura Baresi: vedere per credere!

[Look 1: Laura Baresi Knit Design; look 2: Revolve]

E se l’abito c’è , allora mancano loro:

ACCESSORI

Sugli accessori permettetemi di fare una Hot List, che non vale solo per la cena in bianco, ma anche per tutta l’estate:

#1 LE BORSE A RETE

By LAURA BARESI KNIT DESIGN

#2 I BRACCIALI STELLATI

BY

G R A N D M O T H E R

#3 LE COLLANE A CONCHIGLIA

BY LIL MILAN

Capsule collection – estate

Un post condiviso da L I L (@lil_milan) in data:

#4 LE POCHETTE RICAMATE

BY

FABRIQUE HANDMADE

Visto? Non è poi così impossibile evitare certi luoghi comuni.
Tuttavia se decidete di restare fedeli alla categoria dei gelatai, no problem: per me un cono due gusti, crema e cioccolato!

Stella

Editor-in-Chief

Well, I guess that everything starts with me and my love for writing and fashion. Creating this project has not been easy, but I am really proud of my little creature; watching how it is developing is quite entertaining and I believe I am not going to stop any sooner.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Real Fashion, No Sugar

FOLLOW US ON