Pirelli calendar 2018: a wonderland surprise

Non sono mai stata una grande fan del calendario Pirelli. Il calendario Pirelli è principalmente conosciuto come il calendario più sexy della moda. Fortunatamente (a mio parere), la visione negli ultimi anni è diventata più ambiziosa. Nel 2016 Annie Leibovitz ha scattato un calendario “parlando” di donne conosciute per la loro “realizzazione professionale, sociale, culturale, sportiva e artistica”, tra cui Amy Schumer e Serena Williams. L’anno scorso, il calendario è stato in gran parte senza trucco e scattato da Peter Lindbergh.

I have never been a big fan of the Pirelli calendar.  The Pirelli calendar is known as the sexiest fashion calendar. Luckily (in my opinion), the vision has become more ambitious. In 2016 Annie Leibovitz shot a calendar “speaking” about women known for their “professional, social, cultural, sporting and artistic accomplishment,” including Amy Schumer and Serena Williams. Last year, the calendar was largely “makeup-free” and shot by Peter Lindbergh.

pirelli-calendar-2018

Il 2018 Pirelli Calendario rappresenta la 45a edizione fino ad oggi. Ideato dal redattore nell’edizione inglese di Vogue Edward Enninful e scattato dal fotografo Tim Walker, il calendario reinventa le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie con un incredibile cast di modelle e modelli, musiciste e musicisti, attori ed attrici.

The 2018 Pirelli Calendar represents the 45th edition to date. Styled by British Vogue editor Edward Enninful and shot by photographer Tim Walker, the calendar reinvents Alice’s Adventures in Wonderland with an incredible cast of models, musicians, actors and actresses.

pirelli-calendar-2018

La scelta di scegliere un cast “all-black” non è stata influenzata dal costante dibattito all’interno dell’industria della moda di una mancanza di diversità sulle passerelle, questione che è stata discussa regolarmente per l’ultimo decennio.
Non si tratta di tendenze, è lo spirito di questa epoca” ha dichiarato Tim Walker al NY Times Penso che stiamo vivendo in un momento incredibilmente eccitante, soprattutto quando una storia come quella di Alice, che ha raggiunto così tante persone e che è stata raccontata in un certo modo per così tanto tempo, può ora essere raccontata in un altro modo in maniera ugualmente convincente“.

The choice to pick an “all-blacks” cast was not influenced by the constant debate within the fashion industry about a lack of diversity on the catwalks, an issue that has been discussed regularly for the last decade.
“This is not about trends, this is about the zeitgeist today,” Mr. Walker said to NY Times “I think we are living in a fantastically exciting time, particularly when a story like that of Alice, that has held such resonance with so many people and been told in a certain way for so long, can now be told compellingly in another.”

pirelli-calendar-2018

Nonostante le affermazioni del fotografo Tim Walker, è inevitabile che il calendario Pirelli 2018 farà parlare di se proprio per una questione di etnia e diversità.
Per quanto riguarda noi, stiamo aspettando dei tempi dove la diversità non faccia scalpore, non faccia notizia, ma venga considerata normale.
Come questo calendario, che racconta in maniera diversa e nuova una fiaba a cui siamo affezionati.

Despite what Tim Walker said , it is inevitable that all the discussions around the 2018 Pirelli calendar will be just a matter of ethnicity and diversity.
As far as we are concerned, we are waiting for that times where diversity does not make sense, do not report, but will be considered normal.
Like this calendar, which tells in a different and new way a fairy tale which we are fond of.

pirelli-calendar-2018

Adwoa Aboah è PincoPanco; Naomi Campbell and Sean “Diddy” Combs sono i boia reali; Slick Woods è il Cappellaio matto; Lupita Nyong’o è il ghiro presente alla festa del Cappellaio Matto; Whoopi Goldberg è la Duchessa di corte; Djimon Hounsou è il re di cuori; Ru Paul rappresenta la regina di cuori; Adut Akech è la regina di diamanti; Alpha Dia è il cinque di cuori; King Owusu è il due di cuori; Lil Yachty è la guardia personale della regina; Thando Hopa è la principessa di cuori; Wilson Oryema rappresenta il sette di cuori; Zoe Bedeaux è il bruco; Sasha Laneè la lepre Marzolina e Duckie Thot rappresenta Alice.

Adwoa Aboah is Tweedledee; Naomi Campbell and Sean “Diddy” Combs are The Royal Beheaders; Slick Woods is The Mad Hatter; Lupita Nyong’o is The Dormouse; Whoopi Goldberg is The Royal Duchess; Djimon Hounsou is The King of Hearts; Ru Paul is The Queen of Hearts; Adut Akech is The Queen of Diamonds; Alpha Dia is the Five-Of-Hearts-Playing-Card Gardener; King Owusu is the Two-Of-Hearts-Playing-Card Gardener; Lil Yachty is The Queen’s Guard; Thando Hopa is The Princess of Hearts; Wilson Oryema is the Seven-Of-Hearts-Playing-Card Gardener; Zoe Bedeaux is The Caterpillar; Sasha Lane is The Mad March Hare; and Duckie Thot is Alice.

pirelli-calendar-2018

Fonti/Sources:
NY Times
Vogue
GQ
The CUT

phranci

I take photos

Sono una timida professionista a cui piace stare dietro la macchina fotografica e di fronte al pc per fare shopping online. Lo sfondo del mio cellulare dice "Stay hungry. Stay sereno", che significa "Sii curioso e non farti prendere dal panico".

Real Fashion, No Sugar

FOLLOW US ON