Daily Beauty Routine #1: how to remove your make up

Ricordi l’ultima delle sette regole di bellezza? “Usa il cosmetico giusto al momento giusto”. È ora di scendere nel dettaglio e vedere cosa fare concretamente ogni giorno!

Rientri a casa distrutta: la giornata è stata lunga e difficile. Ti lanci sul letto, ancora vestita. Sei quasi addormentata quando un disperato grido di aiuto ti fa balzare in piedi. Sono…i tuoi pori!

Do you remember the last of the seven beauty rules? Use the right cosmetic at the right moment. It’s time to go into detail and talk about what you have to do everyday!

You come home shattered: the day has been long and hard. You collapse on your bed, still dressed. You are almost sleeping, when a desperate cry for help makes you jump up. It’s… your pores!

Ogni sera, prima ancora di togliere i tacchi, togli il trucco! Il trucco, soprattutto quello a lunga durata, forma una barriera impenetrabile sulla tua pelle e le impedisce letteralmente di respirare. Inoltre il sebo, prodotto naturalmente dalla pelle per mantenerla idratata, non riesce a raggiungere la superficie, ristagna nei pori e forma i punti neri.

Every night, even before you take off your heels, take off your make up! Make up, especially long lasting make up, forms an impenetrable barrier that literally doesn’t allow your skin to breathe. Also, sebum, naturally produced by the skin to remain hydrated, doesn’t get to the surface, stagnate into the pores and forms blackheads.

Miranda Kerr for Beauticate

Struccarsi, sì… ma come? Ci sono un sacco di prodotti per rimuovere il make up, anche molto diversi fra loro… come faccio a scegliere? Serve aiuto? Sono qui apposta!

Il make up è costituito da pigmenti dispersi in una base oleosa. Una delle leggi fondamentali della chimica è il simile scioglie il simile. La cosa migliore da fare per rimuovere il trucco è usare un olio. Non serve che tu investa un patrimonio per uno struccante oleoso di marca! Usa tranquillamente dell’olio di girasole: è facilmente reperibile, economico, naturale…che vuoi di più? Inumidisci un dischetto di cotone con un po’ d’acqua, strizzalo, aggiungi qualche goccia di olio e usalo per rimuovere il make up.

Remove my make up, yes… but how? There are lots of make up removers, very different one from another… how do I choose? Do you need help? This is what I came for!

Make up is formed by pigments dispersed into an oily base. One of the fundamentals of chemistry is like dissolves like. The best thing you can do to remove your make up is to use an oil. You don’t need to spend a fortune on a branded oily make up remover! You can easily use sunflower oil: it’s readily available, cheap, natural… what else? Wet a cotton roundel, squeeze it, add a few drops of oil and use it to remove your make up.

Simili agli struccanti oleosi sono gli struccanti bifasici: sono formati da due fasi, una acquosa e una oleosa. Sono generalmente molto efficaci e delicati. Sbatti il flacone per fare in modo che le due fasi si mescolino, metti qualche goccia di prodotto su un dischetto di cotone e usalo per rimuovere il make up. Se vuoi provare uno struccante di questo tipo ti consiglio Struccante Occhi Ultra Delicato di SO’BIO ETIC: contiene numerosi ingredienti di origine naturale ed ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Similar to oily make up removers are the biphasic ones: they are formed by two phases, one watery and one oily. They are generally very effective and delicate. Shake the bottle so that the two phases mix, then put a few drops of the product on a cotton roundel and use it to remove the make up. If you want to try this product, I advise you Organic Make Up Remover Waterproof by SO’BIO etic: it contains many natural ingredients and has a great price performance.

Una terza opzione è l’uso di un latte detergente. Applicalo direttamente sul viso (sii generosa!) e massaggia per qualche secondo. Poi, rimuovi il prodotto usando dischetti di cotone o un panno in microfibra specifico per la pelle. Infine risciacqua con abbondante acqua tiepida. Questi prodotti possono essere aggressivi sulla pelle: in questo caso la scelta del prodotto giusto è fondamentale. Se dopo una settimana di uso quotidiano noti che la tua pelle inizia a diventare più secca o più grassa, sospendi l’uso: quel latte detergente non fa per te! Io ti consiglio Basis Sensitiv – Latte Detergente 2 in 1 di LAVERA: senza oli minerali nè glicole nè tensioattivi è adatto all’uso quotidiano anche sulle pelli più delicate.

A third option is to use a cleansing milk. Apply it directly on your skin (be generous!) and massage for a few seconds. Then, remove the product using cotton roundels or a specific microfiber cloth. In the end, rinse with plenty of warm water. Cleansing milks can be aggressive on the skin: in this case the choice of the right product is fundamental. If after a week of everyday use you notice that your skin starts to get dry or oily, stop using it: that cleansing milk is not for you! I advise you Basis Sensitive – 2 in 1 Cleansing Milk by LAVERA: without mineral oils nor glycols nor surfactants, it’s suitable for everyday use even on delicate skin.

Per concludere, un paio di cose da evitare. Le salviettine struccanti sono molto comode, ma sono spesso aggressive sulla pelle: limita il loro uso a quando sei in viaggio. Non struccarti con un detergente viso, soprattutto se delicato: rischi di trasformarti in un panda e dover perdere ore per ritornare un essere umano!

To conclude, a pair of things you should avoid. Make up remover wipes are really handy, but they are often aggressive on the skin: use them only when you travel. Don’t remove your make up with detergents, especially if delicate: you will turn into a panda and it will take hours to return human!

***

Impazienti per nuovi consigli di bellezza? ECCO LA DAILY BEAUTY ROUTINE #2

Hungry for more beauty tips? HERE IS THE DAILY BEAUTY ROUTINE #2

Luca

Cosmetic guru

After years on the books and a bit of luck, I succeeded in turning my passion into a job: in fact I am working for a company which produces natural raw materials for cosmetics. “Beauty will save the world”, Dostoevskij wrote; and this is what I aspire to do everyday: making the world a better place, beginning with your skin.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Real Fashion, No Sugar

FOLLOW US ON