Cooking with le Prince: Veg-Pollock

Se la cucina è arte, questa ricetta ne rappresenta la vera espressione! Un piatto incredibile, pieno di colore, in cui i vari elementi si fondono tra loro e creano un effetto sorprendente. Chi l’ha detto che la cucina vegana non può essere meravigliosa e squisita? Vediamo come fare!

If cooking is Art, this recipe is truly inspired. An unbelivable colorful dish, in which various elements melt together achieving a surprising effect. Who said vegan cooking can’t be marvellous and delicious? Let’s make it!

ricette vegane creative
photography: Phranci (IG: @phranci_)

Pollock vegano / Veg-Pollock

Ingredienti Ingredients :

Per le polpette vegane / For veg-croquettes

due rape rosse già pulite e cotte / two average bloody beetroots, already clean and boiled
due patate medie lesse / two average boiled potatoes
tre cucchiai di pane grattugiato / 3 tbs breadcrumbs
un cucchiaino di farina / 1tsp flour
zenzero a piacere / ginger to taste
olio di girasole per friggere / sunflower frying oil
semi di papavero / poppy seeds
ravanelli / two red radishes

Per il purée St. Germaine / For Purée St. Germaine
200g di piselli freschi o surgelati / 200g peas, fresh or frozen
olio extra vergine q.b. / extra virgin olive oil, as needed

Per la salsa di zafferano / For saffron béchamel
150ml di latte di riso / 150ml rice milk
due cucchiai di olio extra vergine / 2 tbs e.v. olive oil
10 g di farina / 10 g flour
mezza bustina di zafferano in polvere / a pinch of saffron powder

Fiori di violetta per decorare / Violet petals for decoration

Procedimento / Method:

Iniziamo con le salse / Let’s start with the sauces:

Per prima cosa lessare i piselli, quindi frullarli con un mixer e aggiungere olio di oliva, quanto basta per ottenere una consistenza liscia e morbida (circa 30 g). Regolare di sale e pepe e lasciar raffreddare. Intanto preparare la salsa allo zafferano: in un pentolino scaldare a fuoco basso il latte di riso con lo zafferano e un pizzico di sale. In un altro pentolino mettere olio e farina, mescolare bene e scaldare a fuoco basso, per creare il cosiddetto ”roux”. Mescolando energicamente, unire il latte al roux ottenuto in precedenza, quindi riportare sul fuoco, sempre bassissimo e cuocere finché non si sarà raddensato un poco. Tenere da parte.

First of all, boil peas in hot water, then mix them with olive oil, enough to obtain a soft and smooth purée (about 30 g.). Adjust with salt and pepper to taste, then let it cool down. Meanwhile, prepare saffron sauce: into a small pot, simmer rice milk and saffron, with a pinch of salt. Take another pot and mix together flour and olive oil. Heat on a low flame to make what the french call ”Roux”. Mix hot milk and roux together, stirring well, then cook again on a gentle flame until it thickens. Keep aside.

ricette vegane creative
photography: Phranci (IG: @phranci_ )

Preparare le polpette vegane / Prepare veg-croquettes:
Schiacciare con una forchetta le patate e le rape, trasferirle in una bacinella e mescolarle con 2/3 del pane e la farina setacciata. Insaporire con lo zenzero, regolare di sale e pepe. Formare delle piccole sfere e rotolarle nel pangrattato rimanente.

Using a fork, mash potatoes and beetroots; transfer into a boule and mix it with two tbs of breadcrumbs, sifted flour, ginger, salt and pepper to taste. Roll the mixture into little spheres an cover them with remaining breadcrumbs.

cucina vegana creativa
photography: Phranci (IG: @phranci_ )

Friggerle nell’olio, facendo attenzione che non sia troppo caldo: questo permetterà alle polpette di conservare il loro bel colore.
Quando saranno leggermente dorate e ben sode, sgocciolare su carta assorbente e passarle immediatamente nei semi di papavero, fino a ricoprirle per metà.

Fry them in hot sunflower oil, paying attention it’s not too hot: this will leave veg-croquettes their beautiful red colour.
Once the croquettes are covered in a crunchy crust, drain them onto a piece of paper, then roll half of the surface in poppy seeds.

cucina vegana creativa
photography: Phranci (IG: @phranci_ )

Composizione: scegliere un bel piatto ampio, possibilmente scuro. Disporre una cucchiaiata di purée di piselli, mettervi sopra una polpetta, decorare con la salsa allo zafferano facendola gocciolare dal cucchiaio, oppure spennellandola con un pennello, proprio come se steste dipingendo.
Ultimare la composizione con dei petali di violette, rapanello a julienne e un pizzico di fleur de sel.

Composition: for serving this dish, choose a dark plate. Put aside a scoop of peas purée, top with a croquette, drop saffron sauce with a spoon or literally paint the dish using a brush, like you are Pollock himself.
Finish the dish with violet petals, radish minced in sticks (”julienne” cut) and a pinch of Fleur de sel (a variety of precious salt).

Le voilà!!

cucina vegana creativa
photography: Phranci (IG: @phranci_ )
cucina vegana creativa
photography: Phranci (IG: @phranci_ )

Consigli / Recommendations

La scelta del piatto è fondamentale. Per questa ricetta ho usato una tavoletta di ardesia, se vi piace potete acquistarla qui. In alternativa usate un piatto senza decorazioni, per ottenere un effetto migliore.

I pistilli di zafferano sono un ingrediente fantastico: potete usarli in infusione al posto della polvere di zafferano e, perché no?, integrarli nel piatto come decorazione. Se lo preferite, si può sostituire lo zafferano con della curcuma, deliziosa e salutare.

Per dare al piatto un tono meno altisonante, potete servire le polpettine su un tagliere, in un cono di carta, accompagnandole con le salse, che avrete messo dentro a delle ciotoline: è un’ottima proposta per un aperitivo stuzzicante e alternativo!

Choosing your plate is the trick! For this dish I choosed a slate plate. If you like it, you can buy yours here, but if you prefer, you can even use a non-decorated plate to obtain a better result.

Saffron threads are an amazing ingredient: you can infuse them in the rice milk and, why not, you can even use them to finish the decoration. If you prefer, you can switch saffron with turmeric, delicious and healthy.

This dish is very pretentious, I know… but if you want, you can make a brisk version and use it as an appetizer. All you have to do is serve the croquettes on a wooden cutting board, in a paper wrap and put the sauces into small bowls. As simply as a cake!

***

Se vi è piaciuta questa ricetta, allora tornate a trovarmi su SUGAREAL il 20 Aprile per un altro piatto favoloso: parola di Le Prince!!

If you have enjoyed this recipe, then come back on SUGAREAL on 20 Aprile for another special dish: xoxo Le Prince!!

Le Prince

Chef Pâtissier

Nella vita ho tre passioni: cucinare, cucinare e ancora cucinare. La mia Saturday Night fever? Preparare l'arrosto per il pranzo della domenica.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Real Fashion, No Sugar

FOLLOW US ON