Cooking with le Prince: Choco-kiss me

Ricordate il Nido romantico di tagliatelle che ho realizzato lo scorso anno? Quest’anno vi propongo un secondo piatto elegante, raffinato e per niente scontato, che abbina il cioccolato e le nocciole ad una portata di carne. Un piccolo morso di paradiso, facile da realizzare, che stupirebbe perfino Afrodite!

Do you remember last year St. Valentine’s recipe, called Our Love Nest? This year I am proposing an elegant, refined and unexpected main course, which combines chocolate and hazelnuts with meat: a bite of Heaven, easy to prepare, and which would surprise even Aphrodite!

Baciami al cioccolato / Choco-kiss me

Ingredienti Ingredients :

Per la salsa alle fragole / For the strawberry sauce

100g fragole / 100g strawberries

vino bianco / white wine

salsa (o semi) di senape / mustard sauce (or seeds)

Per la carne / For the meat

un filetto di maiale (circa 300g) / pork tenderloin (300g) 

olio e.v. / extra virgin olive oil

una noce di burro / a knob of butter

sale / salt

pepe rosa / pink pepper

aneto /  dill

vino bianco / white wine

brodo vegetale / vegetable stock

un cucchiaino di cacao / a teaspoonful of cocoa

50g granella di nocciole tostate / 50g of crumbled toasted hezelnuts

Per decorare / For the garnishment

una tavoletta di cioccolato fondente 70% / a 70% dark chocolate bar

boccioli di rosa essiccati o petali di rose rosse / dried rose buds or red roses petals

Procedimento / Method:

Come prima cosa preparare la salsa alle fragole: frullare le fragole con mezzo bicchiere di vino bianco per fluidificare bene il tutto. Filtrare per eliminare i semini e mettere in un pentolino. Aggiungere un cucchiaino di senape, meglio ancora mezzo cucchiaino di semi di senape leggermente frantumati. Lasciar sobbollire qualche minuto, mescolando continuamente fin quando la salsa sarà di un bel colore rosso brillante e sarà densa come un sughetto. Trasferire in un contenitore, coprire e lasciare raffreddare. Tenere da parte.

First of all, prepare the strawberry sauce: blend the strawberries with half glass of white wine to well mix the whole. In order to eliminate the seeds, filter the sause and then put it in a small pot. Add a teaspoonful of mustard (even better if you use half teaspoonful of mustard seeds, slightly crumbled. Let it simmer for a few minutes and keep mixing in the meanwhile, till the sauce will be intense red and creamy like a proper sauce. Pour the sauce into a container, cover it and let it cool down.

In un tegame basso, scaldare un cucchiaio di olio e. v. e il burro con sale, pepe rosa e aneto a piacere: il calore sprigionerà l’essenza delle spezie fin da subito per trasferire alla carne il massimo dell’aroma. Rosolare il filetto intero, voltandolo ripetutamente per formare una crosta dorata su tutti i lati. Salare leggermente. Sfumare con un bicchiere di vino bianco e abbassare la fiamma: cuocere così il filetto in umido per circa 15 minuti, o finché non sarà solo leggermente rosato al centro. Se il tegame si asciuga troppo, deglassare con altro vino o, per un sapore più tenue, brodo vegetale. Togliere il filetto dal fuoco e farlo riposare sul tagliere per un paio di minuti.

In a low pan, heat a spoonful of olive oli together with butter, salt, pink pepper and dill at your taste: at once, the heat will enhance the spices flavouring and, in this way, the meat will get the best seasoning. Brown the whole tenderloin, turning it several times in order to form a golden crust all around it. Slighlty salt. Simmer with a glass of white wine and lower the fire: stew the meat in this way for 15 minutes, or at least till it will be slighlty pink in the middle. If the pan dries off too much, deglaze with more wine or vegetable stock, if you prefer a softer taste. Remove the tenderloin from the stove and leave it on the cutting board for a couple of minutes.

Intanto deglassare il fondo di cottura della carne con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungere il cacao e mescolare bene per non fare grumi. Se serve filtrare la salsa con un colino per renderla liscia. Cuocere fino a far raddensare leggermente: deve velare il dorso di un cucchiaio.

Tagliare il filetto in tronchetti alti circa 7/8 cm, rotolarli nella granella di nocciole facendola aderire bene tutt’intorno (praticare una leggera pressione se serve). Mettere uno specchio di salsa al cacao nel piatto, adagiarvi sopra il filetto, ultimare con la salsa alle fragole e cioccolato fondente ad alta percentuale di cacao. Decorare il piatto con boccioli di rosa secchi oppure con un petalo di rosa rossa.

In the meanwhile, deglaze the meat cooking juice with half glass of white wine; add the cocoa and mix till it will be perfectly smooth (you can also use a small colander to remove lumps). Cook this sauce till it will be slightly thick: it has to veil the back of a spoon.

Cut the meat down into “trunks” (7/8 cm high); then roll them in the hazelnuts crumble, making it stick well all over the pieces of meat (if needed, slightly press the meat “trunks”). Pour a layer of the cocoa sauce on the dish; lay the tenderloin on it, and finish with the strawberry sauce and extra dark chocolate. Garnish the plate with dried rose buds or red roses petals.

Le voilà!

Consigli:

Per valutare lo stadio di cottura della carne potete utilizzare l’apposito termometro (si trova in qualsiasi negozio di casalinghi) e cuocere fino ai 65 gradi al cuore. In alternativa si può tagliare il filetto a metà per controllarne l’interno.

Non limitate la vostra fantasia! Potete aggiungere al piatto anche altri ingredienti, come fragole fresche, frutti di bosco, crostini, patate, polenta…che, oltre ad essere un fantastico elemento decorativo rendono il piatto più ricco, facendo da goloso contorno. Il mio abbinamento preferito è un’insalatina di germogli di soia condita con qualche scaglia di cioccolato bianco e due gocce di Chanel, pardon, aceto balsamico.

Accompagnare questo secondo piatto con un buon vino rosso corposo.

Recommendations:

To evaluate the cooking level, you can use a specific thermometer (you can buy it in any houseware shop), and cook till 65 degrees in the middle. Otherwise, you can cut the tenderloin in two and check its inside.

The only limit is your creativity! You can add to the dish many other ingredients, such as fresh strawberries, mixed berries, cubes of grilled bread, potatoes, corn mush,…besides being decorative, they make the dish more appetizing, respresenting a tasty side dish. My ideal combination is a salad of soy sprouts, dressed with white chocolate chips and two drops of Chanel, ops pardon, aromatic vinegar.

I suggest a full-bodied red wine to match this recipe.

***

Se vi è piaciuta questa ricetta, allora tornate a trovarmi su SUGAREAL il  16 Marzo per un altro piatto favoloso: parola di Le Prince!!

If you have enjoyed this recipe, then come back on SUGAREAL on March 16th for another special dish: xoxo Le Prince!!

Le Prince

Chef Pâtissier

Nella vita ho tre passioni: cucinare, cucinare e ancora cucinare. La mia Saturday Night fever? Preparare l'arrosto per il pranzo della domenica.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Real Fashion, No Sugar

FOLLOW US ON